Ancora furti a Canazei

E con questa notte siamo a 10, dieci strutture alberghiere del Comune di Canazei, visitate da sgraditi ospiti che, nella quiete notturna hanno razziato reception e cassaforti.
Non casi isolati ma situazioni che fanno ben capire l’organizzazione e la maestria nella “specialità” del furto.
Per questo intervengo, a nome dell’Associazione Fassa e sotto input di vari operatori turistici,  con un richiamo alle amministrazioni comunali ed al Comun General de Fascia, perché si attivino celermente per predisporre, in concerto con le forze dell’ordine, un piano di videosorveglianza pubblica.
La Valle di Fassa, importante e ricercata meta turistica, ha la necessità di far “dormire sonni tranquilli” sia ai propri paesani, quanto ai propri ospiti, evitando in conclusione spiacevoli risvegli.
Si diano, per quanto di competenza amministrativa, ulteriori ed efficaci strumenti a chi, già con passione e professionalità, è deputato al controllo della quiete pubblica.

Elena Testor
Presidente Associazione Fassa

Verso le elezioni provinciali del 27 ottobre 2013

Nella continuità di quanto affermato nelle ultime settimane dall’Associazione Fassa e nello specifico l’auspicio della concretizzazione di una quanto più ampia coalizione di centro destra in vista delle imminenti elezioni provinciali. Questo pomeriggio i rappresentanti del movimento politico fassano si sono confrontati con il candidato presidente Cristiano de Eccher ed il vice coordinatore vicario del Pdl Raimondo Frau. Un incontro a tutto campo, non solo sul prossimo appuntamento elettorale, ma allargato alle varie realtà fassane quanto trentine. In conclusione si è unitariamente concordato di ri incontrarsi a breve, per definire le rispettive posizioni.

Luca Guglielmi -segretario politico associazione Fassa-

Rettifica al quotidiano l’Adige del 23 agosto 2013

“In riferimento all’articolo pubblicato oggi sul vostro quotidiano,  nella cronaca, riguardo le coalizioni in campo per il 27 ottobre, mi trovo a dover smentire che attualmente il movimento di cui sono segretario politico,  l’Associazione Fassa, abbia stretto un accordo di sostegno al candidato presidente Giacomo Bezzi. Con il quale, peraltro, non ho mai avuto contatti diretti se non una telefonata durante la campagna elettorale per le politiche del febbraio scorso. L’Associazione Fassa,  come detto più volte, non ha ancora sciolto alcuna riserva ed è in contatto con più anime del centrodestra trentino, auspicando la nascita di una coalizione il più allargata possibile. Senza precludere, se ciò non si concretizzasse, la reale possibilità di una corsa solitaria alla presidenza della provincia.”

Luca  Guglielmi -segretario politico Associazione Fassa-

Verso le provinciali di Ottobre: il centrodestra metta da parte le beghe e si unisca per vincere!

20130613211525In queste ultime settimane, mentre le pagine dei quotidiani locali ogni giorno ci aggiornavano sui movimenti di questo o di quell’altro partito o personaggio politico in vista del 27 ottobre, l’Associazione Fassa ha deciso di non prendervi parte pubblicamente ed ha proseguito con il proprio lavoro, partendo dalle “storiche battaglie”, come la Marmolada, per arrivare alla stesura delle linee programmatiche in vista delle elezioni provinciali di questo Autunno; senza diminuire il naturale e piacevole dialogo con la gente di Fassa.

            Adesso però, ad un mese dalla presentazione delle liste elettorali, in qualità di Segretario Politico dell’Associazione FASSA, sento di dover intervenire chiarendo la posizione del movimento politico che co-rappresento.

Continua a leggere