Esercizi Finanziari Associazione FASSA

Rendiconto 01/01/2011 – 31/12/2011 

Entrate: 205,12 euro |  Uscite: 178,19 euro | 

Saldo al 31.12.2010: 2110,06 € | Saldo totale al 31.12.2011: 1936,99 (+200 in contanti) €.

Rendiconto 01/01/2012 – 31/12/2012

Entrate: 2120,83 euro |  Uscite: 3319,30 euro |  

Saldo al 31.12.2011: 1936,99 (+200 in contanti) € |  

Saldo al 31.12.2012: 938,52 (-200 in contanti ) € | TOTALE: 738,52 €

La rendicontazione completa verrà sottoposta ad approvazione da parte dei soci nell’Assemblea Generale di lunedì 27 maggio 2013, come da convocazione.

La 1^ Commissione Permanente boccia il ddl 233 sui referendum delle Minoranze Linguistiche

       “Ubi maior minor cessat”, con questa ancora oggi popolare locuzione latina voglio inquadrare la bocciatura, da parte della Prima Commissione permanente del Consiglio Provinciale, del Disegno di Legge 233 che proponeva di modificare la Legge Provinciale sui Referendum, diminuendo da 1500 a 500 le sottoscrizioni necessarie per indire una proposta referendaria con oggetto interessi delle Minoranze Linguistiche Ladine, Mochene e Cimbre.

immagine artUna proposta sicuramente tutta a vantaggio delle popolazioni di minoranza linguistica, che perseguiva quell’idea di Autonomia, in questo caso decisionale e di opinione, di cui tanti (forse troppi) si riempiono la bocca. Un Disegno di Legge che mirava a dare la possibilità anche alle Minoranze Linguistiche di poter scegliere, decidere su norme e leggi che le riguardano; possibilità che, allo stato dell’arte, viene “castrata” da due fossati: Continua a leggere